Les tasses avec anses dans l'iconographie culinaire sous l'Ancien Régime (traduzione in italiano)

Publié le par Interdisciplin'art

 

Texte en français : cliquer ici

 

 

Oggi, sembra evidente di bere il caffè, il tè o il cioccolato in una tazza con il manico. Ma le cose non erano sempre tanto facile et chiare

 

Nell'iconografia, si commincia a vedere tazze con manicci negli anni 1740 quello che significa che il loro uso è radicato da alcuni anni. Non è possibile di avanzare una date precisa ma è senza dubbio a partire dalla morte di Luigi XIV che i comportamenti cambiano e che possiamo vedere la creazion di questi oggetti.

 

Con la morte di Luigi XIV e l'ascesa del Regente più di Luigi XV al trono, il ceremoniale è molto meno pesante e veddiamo apparire una più grande intimità (che cominscava a nascere al fine del regno di Luigi XIV e i sui viaggi a Marly perché sentiva il peso delle "sua" etichetta).Questo è ancora pim vera che l'uso delle tazze (con ou senza manicci) è collegato alla degustazione courante o quotidiane di questi bevande esotiche (caffè, tè, cioccolato). I due aspetti del comportamento (intimità) e degli usi (consomazione delle bevande) sono in relazione.


La creazione di tazze in ceramica si sviluppa senza dubbio a partire dal "interim" del Regente e sul regno di Luigi XV. E come quasi sempre per che riguarda gli arte della tavle, non c'è verament un commincio ed una fine, ma piuttosto un'apparizionne discretta poi un svilupp con spesso un'untilisazione concomitante degli oggetti (come per la forchetta per esempio). Le tazze con manicchi sono rappresentate contemporaneamente con tazze senza manicchi durante tutto il XVIII° secolo perché possiamo trovarle ancora nelle pitture di Boily, pittore della fine del secolo dei Lumi et della prima metà del XIX°. Ed ancora, in le sue opere, le tazze con manicchi non sembrano essere pim numerose delle tazze senza manicchi.

Per riassumere, è da partire del 1715 che possiamo vedere un cambiamento degli comportamenti et degli usi. Tra il 1715-1720 ed il 1740, la tazza con manico apparisce e si sviluppa poco a poco. A partire dagli anni 1740, sembra fare parte del quotidiano della stessa maniere della tazza senza manicco. Le tue tazze (con e senza manichi) coesistono durante tutto il secolo e l'utilisazione unica delle tazza con manicco è più tarda.

 

 

Commenter cet article